Perché con meno di 350 euro riesci ad essere in prima pagina su Google

Continuare ad affidarti a delle agency italiane che ti costano centinaia se non migliaia di euro al mese (molti di questi si fanno pagare mensilmente, magari anche in base alle visualizzazioni) non ha senso, loro stessi si affidano a siti web esteri e non si mettono a fare il duro lavoro di creare backlink. Oramai nel web con pochi click e PayPal chiunque ha disponibili milioni di tool e servizi che sono affidabilissimi.

Non sto per svelarvi una cosa magica o chissà cosa, semplicemente un servizio che essendo in inglese magari avete sempre ignorato.

Seoclerks è un portale in cui gli utenti offrono qualsiasi tipo di servizio collegato ai motori di ricerca o ai social network.
All’interno potrete trovare tantissimi pacchetti che vi permetteranno di comparire in prima pagina nelle ricerche di Google, ma uno che mi sento caldamente di suggerirvi perché conosco personalmente e so che funziona, è questo.

Non c’è tanto da spiegare, vi fa finire in top 3. Stop. 349 dollari pagabili con PayPal.
Tutto qua!

Come fanno a tenere prezzi così concorrenziali vi chiederete? Onestamente non lo so. Essendo online non sapete da dove proviene qualcuno, magari vive in Tailandia e con una connessione a internet riesce a tirar su uno stipendio cospicuo… ma non ha importanza!

Guardando le recensioni (che non possono essere fasulle, controllate voi stessi se non vi fidate) ha reso contente centinaia di persone.

Posso garantirvi che tantissime agenzie pubblicitarie italiane (o finte tali) utilizzano questi servizi che a primo occhio possono sembrare di bassa qualità (visto l’aspetto grafico, oramai l’utente medio sa valutare solo il design delle cose e non i veri contenuti) del sito web.

Che aspettate? Iscrivetevi subito da qui: registrazione gratuita.

499 dollari per essere in prima pagina di Google

So che sembra assurdo. Come so che può sembrare che sia la classica offerta da volantino, ma no, questa è diversa.

Hai idea che se non sei soddisfatto, ti rimborsano completamente?

E con questa cifra (che pagherai con PayPal, non preoccuparti) avrai un professionista che si occuperà personalmente di far salire nei risultati di ricerca il link che gli manderai.

C’è bisogno che dica altro per convincerti? Non credo. Se sei un professionista che con il digitale vuole lavorarci e ottenere grandi risultati, questo direi che è il minimo investimento che devi fare per farti riconoscere.

Che aspetti? Registrati tramite questo link e acquista il pacchetto da qua.

Provare non costa nulla! Almeno, se non sei soddisfatto hai la certezza che ti rimborseranno (dipende dal circuito di Seoclerks e non da loro, quindi puoi dormire sonni tranquilli).

Come noterai dalle recensioni, è davvero un servizio fidato!

Controlla errori nel tuo sito web

400, 401, 402, 403, 404, sono tanti gli errori che un sito web può presentare. Lo confermerete proseguendo la lettura su Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Codici_di_stato_HTTP

Se sei interessato a conoscere quali sono gli errori che il tuo sito presenta, prova i servizi di Google e Bing webmaster, ti aiuteranno a correggerli!

controlla errori nel tuo sito web

Per approfondire l’argomento, potresti utilizzare questo software specifico nel controllare quanti e quali sono: http://www.screamingfrog.co.uk/seo-spider/ ed eventualmente sistemarli in modo più specifico.

Segreto per salire nei primi risultati di Google

In sostanza i segreti sono due, sostanzialmente:

  • avere tante visualizzazioni
  • avere tanti backlink
  • Come avere tante visualizzazioni?

    Dovete avere la vostra nicchia di utenti che visionano, cliccano, leggono quel che scrivete e quel che avete da dire. Potete portare persone tramite social network, newsletter, potete anche comprarlo il traffico, l’importante è salire nella classifica di Alexa per i più visitati. Vedrete che i risultati ci saranno!

    come salire nei risultati google

    Come avere tanti backlink?

    Se gestite un sito giovane, vi conviene comprarli (nel prossimo articolo vi indicherò dove comprarli). Altrimenti dovete avere contenuti di qualità, sempre aggiornati, e allora i backlink arriveranno (in senso pratico significa che tanti parlano del vostro sito e vi reindirizzano con uno o più link sul loro sito).

    In sostanza, se avete i numeri, le visite arrivano, molti parleranno di voi, e piano piano Google riuscirà a considerarvi!

    Come e dove creare un motore di ricerca personalizzato Google

    Avete un sito web e volete creare un motore di ricerca veloce, e gratis? Vi basterà seguire qualche passaggio, impostare il vostro sito web e i parametri che preferite… e il motore di ricerca sarà pronto ad essere inserito nel vostro sito.

    Prima di tutto recatevi qui: http://www.google.it/cse/all inserite il vostro sito web e proseguite. Generate il codice e lo copi-incollate nel vostro sito, ed esso sarà subito funzionante!

    Non dovrete preoccuparvi di banda, query o tante altre cose… tutto gratis!

    Fatemi sapere come vi trovate!

    Usare servizi gratuiti è meglio

    Molto spesso si tende ad utilizzare servizi a pagamento, credendo di fare un’affare, ci si pianificano tante cose come:
    – dominio di secondo livello
    – hosting privato
    – backup giornaliero
    – database con backup
    – ecc ecc ecc

    E si scartano a priori servizi gratuiti che potrebbero offrire addirittura di più! Una paura di molti è che il proprio sito venga hackerato… ma chi c’è di più sicuro di Google? Fare il proprio sito su Blogger a parer mio, è la scelta migliore! Non è personalizzabile al 100%, ma si possono fare cose davvero carine (e nel caso, comprate anche un dominio a pochi euro l’anno).

    Ma sopratutto per il caricamento delle immagini, volete mettere la banda che può garantirvi Google gratuitamente, rispetto a quella che potrebbe offrirvi Altervista, Aruba o Netsons?